Home > Casino valle d aosta

Casino valle d aosta

Casino valle d aosta

Una grande offerta di tavoli da gioco, oltre postazioni per il gioco elettronico, una Poker Room che ospita tornei internazionali per vivere emozioni uniche! Ogni giorno puoi vincere i nostri Jackpot: Scopri i prossimi appuntamenti. Scopri di più… Giochi Scopri il massimo del divertimento al tuo gioco preferito… La nostra offerta di intrattenimento soddisferà ogni tua passione! Cosa farà la politica? Chi sa lo faccia sapere ai valdostani. Poi il mondo è cambiato, sono cambiate le abitudini delle persone, la concorrenza si è attrezzata e a Saint-Vincent le cose hanno cominciato ad andare meno bene, non male, ma meno bene.

Ad un certo punto la politica a tutti i costi ha voluto sostituirsi ai privati nella gestione e qui sono cominciati i problemi veri. Negli anni sono state assunte centinaia di persone, sono stati riconosciuti stipendi fuori da ogni logica e garantiti vantaggi di ogni genere. Ma ancora oggi, anche i nuovi, quelli della trasparenza e del rinnovamento hanno già iniziato a piazzare i loro propagandisti. La Regione ha introitato miliardi di euro non lire ma non ne ha reinvestito uno solo, non ha accantonato niente, non ha manco cambiato le lampadine. Per cui di tutta fretta il messaggio alla Società di gestione è stato: Come i nobili decaduti che non si curano tanto dei soldi, suvvia cosa volete che sia.

Chi gestiva la società ha alzato la mano, guardate che bisogna sistemare i conti, bisogna sviluppare diversamente le attività e per fare questo servono soldi, poi bisogna sistemare i costi, tutti, soprattutto quelli del personale. Per cui i vituperati manager hanno predisposto piani sostenibili che andavano a rimodulare i costi del personale, ma questi piani erano incoerenti con le necessità politiche. L'istanza di concordato avanzata nei giorni scorsi dal neo amministratore unico, Filippo Rolando, impedisce al momento al tribunale di pronunciarsi sull'istanza di fallimento ma non il deposito della stessa richiesta da parte della procura.

L'istanza e' stata depositata dal pm Luca Ceccanti , all'esito degli accertamenti della guardia di finanza, scattati dopo la relazione sulla situazione finanziaria della casa da gioco depositata dal cda dimissionario alla fine di ottobre. Spiace che sia arrivato adesso che le cose stavano cominciando ad andare bene, le interlocuzioni con le banche procedevano bene per uscire da questa situazione di crisi. Anche oggi avevamo ricevuto risposte positive". Dopo aver depositato la prima domanda di concordato 'in bianco', lo scorso 31 ottobre, la governance della casa da gioco aveva fatto sapere che si tratta di una "manovra finalizzata a conseguire il risanamento della società, in un'ottica di prosecuzione dell'attività aziendale, finalizzata alla stipulazione di accordi di ristrutturazione dei debiti con i propri creditori".

I debiti della casa da gioco ammontano a circa 77 milioni di euro, di cui 68,5 nei confronti di istituti bancari e finanziari 48 milioni nei confronti di Finaosta , 4,4 nei confronti di fornitori al 15 ottobre e 5,6 per debiti tributari e previdenziali. Qualora la società decidesse di saldare tutti i debiti scaduti compresi quelli con l'erario - in base a quanto scrive la procura di Aosta nella richiesta di fallimento al momento 'congelata' - avrebbe bisogno di 11 milioni di euro, oltre alle disponibilità attuali. Il bilancio è stato chiuso con un disavanzo di circa 21 milioni di euro. Contatti Casino de la Vallée. Dettagli Aosta. Monte Bianco. Aosta e dintorni.

Gran S. Gran Paradiso. Monte Rosa. Monte Cervino.

Questa è la storia vera del casino di Saint Vincent - casino-venezia.aaronart.com

L'amministratore unico del Casino de la Vallée chiede il concordato preventivo ma la Procura di Aosta vuole il fallimento della casa da gioco. Il Tribunale di Aosta ha dato il via libera alla procedura di concordato preventivo per la Casinò de la Vallée spa, società che gestisce la casa da. Trovo il casino' sempre un luogo di classe, è vero che si è persa un po' di forma, non si pretende lo smoking, ma neppure t-shirt,, la cosa che mi è mancata è la. Il Casino de la Vallée è una delle case da gioco più grandi e prestigiose d' Europa. Immersa nella cornice di Saint-Vincent, universalmente nota per la sue. Il collegio sindacale: "Niente fondi per i pagamenti di settembre". La casa da gioco della Val d'Aosta - nodo cruciale per l'economia e. La procura di Aosta ha chiesto il fallimento del Casino' di casino-venezia.aaronart.comt. L'istanza è motivata - secondo la magistratura - dalla grave insolvenza. Pare, è stato impossibile verificare la notizia, che la Casino de la Vallée non abbia versato alla Finaosta la rata del mutuo che scadeva a luglio.

Toplists